L84 U19, sfuma il sogno Coppa Italia.

Ora testa al campionato!

02/06/2021
Condividi su  

Termina in semifinale l’avventura della L84 nelle Final Eight. I ragazzi di De Lima escono sconfitti dal PalaRoma dopo una gara difficile

Astegiano L84 Final Eight Under19

Termina in semifinale l’avventura della L84 nelle Final Eight U19 Coppa Italia futsal. I ragazzi di mister De Lima escono sconfitti dal PalaRoma dopo una gara difficile. Onore comunque alla squadra che per tre giorni si è confrontata con una realtà importante, acquisendo una grande esperienza e una consapevolezza della propria bravura. Tra scuola, esami e calcio a 5, i giocatori sono stati sottoposti a un difficile test che hanno affrontato a viso aperto. Si torna a Torino con una certezza: essere tra le quattro squadre più forti in circolazione. Questa manifestazione ha dimostrato ancora una volta la coesione che contraddistingue i neroverdi.

Per quanto la delusione rattristi i cuori di giocatori e tifosi, non c’è tempo per perdersi d’animo. Domenica andrà in scena un’altra partita che ha tutte le carte in regola per entrare nella storia: i corregionali dell’Orange Asti proveranno a sbancare il PalaBrandizzo, dove ad attenderli ci sarà una L84 affamata di rivalsa.

Fahd Yamoul contro History Roma

L84 – History Roma 3Z: mentalità e stanchezza condannano i piemontesi

La sfida tra L84 e History Roma 3Z non è stata giocata solamente sul parquet. A fare la differenza è stato sicuramente l’approccio sul piano psicofisico. Sin dal fischio iniziale, i romani hanno mostrato un pressing aggressivo che sembra aver colto di sorpresa i neroverdi. L’History alza sempre di più il baricentro ma è la L84 a portarsi in vantaggio con una punizione di Siqueira che piega letteralmente le mani del portiere avversario. A pochi minuti dal duplice fischio però, i laziali reagiscono e trovano il pareggio da calcio piazzato. Ancora una volta è la componente psicologica a tradire i piemontesi che si ritrovano sotto nel punteggio e con un morale non adatto alla rimonta. Il plot del resto della gara rimane invariato e vede la Roma 3Z portare a casa il risultato di 4 a 2 e, soprattutto l’accesso alla finalissima, dove dovranno vedersela proprio con l’Orange Futsal.

Al PalaRoma, forse per la prima volta in stagione, si è vista una L84 leggermente sottotono. La mentalità gioca sicuramente un brutto scherzo e frena l’armata di De Lima, fin qui imbattuta. Non mancano di certo gli spunti positivi, come le grandi prestazioni dei senatori e la conferma dei più giovani come Schettino e De Felice, armi che i torinesi avranno a disposizione già domenica contro i vicini astegiani. Come sempre, la sconfitta ci può stare, l’importante è sapersi rialzare.

Di Andrea Carinci

INSIEME VERSO
LA SERIE A!
MAIN SPONSOR
Design & Code by dsweb.lab