Serie A, non vediamo l'ora di partire!

20/09/2021
Condividi su  

Il presidente Bonaria e il suo direttivo presentano il roster che prenderà parte alla Serie A Futsal 2021/22

Foto presentazione prima squadra

Nella giornata di sabato, a Brandizzo (TO), nella cornice del palazzetto “Don Antonio Albano”, la L84 ha inaugurato la sua prima stagione nella Serie A New Energy Futsal con la presentazione della prima squadra. Un evento organizzato per tornare ad abbracciare i tifosi verdeneri e per presentare tutte le novità della stagione 2021/22.

Nel corso di una giornata ricca di emozioni, non è mancato il tempo per assistere al grande futsal grazie alla prima edizione del “Memorial Francesco Teotino”, dedicato al primo, storico tifoso della L84. Un triangolare che ha visto la partecipazione di Sampdoria Futsal ed Elledì Fossano. Al termine di questo, ad alzare il trofeo è stata la L84, vincitrice su entrambe le rivali.

Più di 150 tifosi hanno preso parte alla manifestazione, mostrando uno spiccato affetto verso la L84 e il calcio a 5. Un’occasione per poter finalmente rivedere gli spalti gremiti a pochi giorni dall’inizio del campionato. Un segnale di un ritorno alla gioia di vivere il calcio a 5 dal vivo.

Lorenzo Bonaria discorso presentazione

Il presidente Bonaria: “Orgoglioso di ciò che abbiamo fatto”

Infine, è arrivato l’intervento del presidente Lorenzo Bonaria, il quale ha presentato la nuova casa della L84, ovvero il Palazzetto dello Sport di Settimo Torinese, e la nuova campagna abbonamenti per la stagione che sta per iniziare.

È stata una giornata incredibile” ha dichiarato il presidente della L84 Lorenzo Bonaria. ”Ricordare un grande tifoso e un grande amico come Francesco Teotino è stato bellissimo e credo sia stato un giusto modo di ricordarlo. Abbiamo visto un grande livello di Calcio a 5 tra tre società amiche e ben organizzate. Tutte hanno avuto una buona strategia nell’affiancare campioni italiani a quelli internazionali. Sono molto contento di quanto visto della nostra squadra, sia del reparto offensivo che di quello difensivo, compresi i nostri due portieri. Infine, è stata una gioia riabbracciare un pubblico che, nonostante limitato dalle norme attuali, si è presentato numeroso. Non vediamo l’ora di dare inizio alla nostra prima Serie A”.

DAL VIVO È
GIOIA PURA
MAIN SPONSOR
Design & Code by dsweb.lab